LOADING...

RINNOVAWEB'S BLOG

29
Jul

WordPress: partire da zero

Se siete uno sviluppatore web potrebbe essere una buona idea creare i vostri temi da zero, sia che li usiate come framework per il vostro sito con WordPress, sia per un progetto dedicato. Ogni progetto a vita a se stante ma per realizzarlo occorre seguire alcune linee guida.

mockup-wordpress

Fase 1: eseguire bozze o wireframe dei template di pagina.

Quando si crea un nuovo tema, avere una buona idea è fondamentale. Ad alcune persone piace per prima cosa fare degli schizzi su carta, come per il sottoscritto, ma potete usare anche strumenti più evoluti come Balsamiq - MoqupsMockflow Photoshop per citarne alcuni.

La creazioene di wireframe per il vostro tema vi consentirà di risparmiare tempo, poichè questa è l’occasione perfetta per decidere l’impostazione dei contenuti.

Ponetevi domande come: Dove si trova il titolo (header.php? Questa colonna deve essere una barra laterale (sidebar.php), e servono più barre laterali? Dove inizia il footer (footer.php)? La maggiorparte dei clienti vorrà vedere i wireframe, ma potete partire dai vostri schizzi.

template-html-wordpress

Fase 2: eseguire mockup in Html e Css

Questo passaggio per alcuni è facoltativo, per me non lo è, in quanto mi permette di verificare la formattazione delle pagine e l’accessibilità in tutte le sue componenti, verifico che il sito sia molto semplice e user friendly.

template-html-css-wordpress

Fase 3: creare i file di template per il vostro sito WordPress

E’ in questo punto che creiamo realmente il tema del vostro sito in WordPress. In questo passaggio dovete decidere quali sono i file di  template di cui avete bisogno, quali possono essere evitati, e se riuscite a trovare un modo per usare il template di loop per facilitare la gestione del tema. Se disponete di funzioni personalizzate che richiedono modifiche al file functions.php, oltre alle operazioni ovvie come le aree del widget e così via, dovete pianificare anche queste. Questa è la fase di produzione del codice del tema wordpress.

Fase 4: testare il tema WordPress

Collaudate attentamente tutte le parti che compongono il vostro tema. Esistono alcuni strumenti adatti allo scopo come il plug-in Theme-Check che indica tutti gli errori che avete commesso dal punto di vista di WordPress. Dovete anche assicurarvi che il tema supporti tutti i tipi di contenuto e Theme Unit può aiutarvi in questa operazione. Troverete infatti un database con contenuti fittizi da testare. Al termine dei test,  pubblicate il vostro tema in un dominio di test, in modo che il cliente possa vederlo e testarlo a sua volta.

 

 

 

 

Comments ( 0 )
2014 ©: RINNOVAWEB. All rights reserved. P.IVA 03763960246
Sede Legale: Via Cilea, 16 - 36100 Vicenza